Ogni anno  la terza domenica di maggio si svolge l’infiorata di Noto.
In via Corrado Nicolaci prende vita la primavera barocca, questa fantasiosa esplosione di colori e sfumature, l’impatto è forte, in alto la chiesa di Montevergini si contrappone al palazzo del principe Nicolaci “villa dorata”, che con i suoi balconi , definiti da molti i più belli del mondo fa da contrappunto ai vari dipinti floreali. 
Oggi l’infiorata di Noto è considerata tra le più belle manifestazioni dell’intera Sicilia orientale ed motivo di orgoglio per la provincia di Siracusa. 
Nella preparazione, si distinguono vari momenti: la riproduzione dei bozzetti, l’esecuzione delle sagome che vengono tracciate sul tratto stradale e l’allestimento da parte degli artisti infioratori che insieme con i loro collaboratori, tappezzano di fiori i disegni già tracciati sul lastricato di via Nicolaci.
Il lavoro di “infioratura” dei riquadri dura tutta la notte  di venerdì e sabato .
La domenica  il tappeto floreale è pronto per stupire migliaia di visitatori italiani e stranieri, fino a tramonto inoltrato. La sera il via a spettacoli ed iniziative collaterali, avvenimenti culturali di ogni genere, tra cui mostre, esposizioni, degustazioni, itinerari nel centro storico e nel territorio, musei e chiese aperti.
 
Accade, una volta l’anno, che il cuore della città, il giardino di pietra  diventi un recinto vivo, pullulante di gente all’opera, e si vesta a festa con i profumi e i colori dei fiori.

Come Raggiungere Noto dal Nostro B&B ?
In auto propria o meglio con i Bus  ( AST o INTERBUS )
Per maggiori informazioni visita il sito del Comune di Noto
Prenota tre notti  con noi